Contact Me!

Se volete chiedermi il numero di cellulare, oppure il contatto msn o semplicemente mandarmi una mail...scrivetemi a laleagain@hotmail.it (:

Oppure aggiungetemi su fb: LaLe Faraway
Per visualizzare la mia Pagina, cercate su fb: L'IntrecciaParole

mercoledì 24 ottobre 2012

Hate


Ehilà...speravo di riuscire a scrivere più spesso e invece non ho trovato il tempo per farlo, vabbè. Il dente l'ho tolto senza problemi e domani dovrei toglierne un altro, sempre del giudizio e con l'ascesso, vedremo.
Ma non è di questo che voglio parlare.
Purtroppo, devo parlare di cibo, di peso, di schifo.
Ingenuamente pensavo che una dieta potesse sistemare tutto il casino che ho in testa solo modellando un poco il mio fisico, ma mi sbagliavo. Appena finiti i mesi di dieta ho ripreso quasi tutti i chili, inizialmente senza accorgermene, presa dall'euforia di aver perso peso e poi...non sono più riuscita a bloccare il peso, ultimamente non riesco a non mangiare, a trattenermi e mi vedo enorme.
Quel poco di benessere mentale che ero riuscita ad ottenere, quel minimo di convinzione in me stessa, la speranza di poterne uscire davvero...tutto in fumo.
Oggi l'apice: colazione al bar con cappuccio e brioche vuota, poi lezione in uni; pausa a metà mattina, vado con una mia amica al bar che mi chiede cosa prendo, e capendo male mi porta una brioche...non la volevo, ma non potevo restituirla perchè l'aveva presa con le mani e alla fine la mangio insieme ad una spremuta d'arancia. Mi dico: "pranzerò leggerissimo", se non che un'altra mia amica (che in 7/8 mesi ha perso 10 chili riprendendone poi solo uno in mesi e mesi post-dieta e ora mangia tutto senza problemi mentre io...) mi chiede se riuscivamo a pranzare insieme dopo lezione.
Come al solito, è cominciata la mia stupida sfida: lei è magra, io grassa, quindi io devo mangiare meno di lei. Lei prende la pasta al sugo, io scaloppine e patate al forno. Ma quando finisco di mangiare vedo che lei ha avanzato la pasta...vabbè, mi dico di stare tranquilla. Prendiamo un tiramisù a testa e anche lì io lo finisco, lei no. Che stupida, ingorda, vacca schifosa.
Ho perso.
Mi tira la pancia.
Ancora sensi di colpa.
Ripenso a quanto sto ingrassando e a quanto sono idiota a continuare a mangiare come un'obesa...1+1+1+1... e sono esplosa.
Sono corsa in università, lanciandomi nel primo bagno libero che trovavo, convinta e cosciente di quello che dovevo fare. Dovevo. E l'ho fatto. E mi ha fatto stare meglio. Mi sono sentita meno colpevole, meno strapiena, meno perdente.
E' questo il peggio, secondo me. Non sono dispiaciuta, ho rimesso tutto quello che riuscivo a buttar fuori e volevo farlo.
Sono uscita dal bagno facendo un gran sospiro di sollievo.
Male, male, molto male.
Erano mesi e mesi che non vomitavo, soprattutto che non vomitavo "contenta" di farlo e convinta che fosse la cosa giusta.
E ora? Cosa devo aspettarmi da me stessa?

12 commenti:

  1. mi riconosco nelle tue parole...anche io ho perso peso e ho ripreso tutti i chili...ho fatto tutta l'estate con il solito paio di jeans ma so che con il cambio di stagione mi starà tutto stretto... mi vedo brutta e grassa ma, nonostante questo, non riesco a trattenermi. Spesso la sera mi butto sulla pizza... non mi cucino... so che è sbagliato ma poi ci ricasco sempre...

    RispondiElimina
  2. Ti capisco un sacco. Sto prendendo peso e non riesco a fare niente per smettere di farlo.. Sono sempre più grassa e flaccida e mi odio sempre più. Non so con chi parlarne: sembro (sono?) solo una lagna che non riesce a guadagnarsi quello che vuole... Mi sento sola e la cosa più grave è che sono io che mi sto isolando!

    RispondiElimina
  3. non siete le sole a sentirvi così ragazze... :-(
    io ho appena aperto il mio blog...passate a dargli un'occhiata?
    baci

    RispondiElimina
  4. Stellinaaaaaaa!!
    Sono tornata anche io.. Casualmente tu ed io ci troviamo quasi sempre in sincro su certe cose.. Uff!!
    Di buono c'è che possiamo tornare a sostenerci, come una volta.. Coraggio :)
    Un abbraccione!

    RispondiElimina
  5. Ciao! Certo che mi ricordo di te : )
    Comunque, mi dispiace che tu l'abbia rifatto. Non demordere, vomitare fa davvero male e per quanto ti faccia sentire bene è comunque la scelta sbagliata. Forza e coraggio, non mollare, so come ci si sente.

    RispondiElimina
  6. Quello che devi aspettarti dipende solo da te:O una vita di cessi,lesioni sulla mano,alito pesante e vita breve....o una vita da vivere,senza cessi,senza sporco,senza schifo...con te e qualche chilo in meno o in più ma non in grado di rovinarti la vita.Torna dal dietologo se ti fa stare meglio,ma non riniziare per questa strada che può solo sprofondare delle fogne.Ho letto tutto il tuo blog e mi è piaciuto molto,peccato che non scrivi più.Non so neanche io perchè mi abbia colpito,forse la tua sincerità,la tua semplicità.Peccato per il tuo vecchio ragazzo,da quello che raccontavi era proprio una brava persona e anche innamorato di te.Mi ha impressionato quando all'inizio,dopo che avevi iniziato a vomitare,ti eri resa conto della tua bulimia ed eri stata male.Come se fosse una cosa che non potevi credere ti stesse succedendo.Spero scriverai ancora ...buona fortuna.

    RispondiElimina
  7. Tieni duro. Io ho iniziato la mia dieta oggi, e vorrei che fosse anche l'inizio della mia nuova vita. Dipende solo da noi, possiamo essere felici se lo vogliamo... Lascia perdere il vomito e parla con un dietologo, non farti del male

    RispondiElimina

  8. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
  9. Ma sto blog che lo tieni aperto a fare?per dire quattro stronzate 1 volta ogni 2 anni e poi sparire di nuovo?e tutte le persone che ti seguono?egoista.

    RispondiElimina
  10. ho creato un blog...passate da me se vi va :)

    RispondiElimina
  11. Ho adorato leggere il tuo blog, il più delle volte hai un modo di scrivere molto allegro, sei olto forte, e si vede.
    Io sono un pò come te, sono ferma a 60 e non riesco a scendere, andare in uni è una tortura perchè tutti mi stanno addosso.. ti capisco davvero.
    Ti mando un bacio sentito :)

    RispondiElimina
  12. Niente stronzate, la dieta si fa seguiti da un dietologo, non cercando di mangiare meno a caso, e poi vomitando!

    RispondiElimina

BisBiGli